27 ottobre 2015

Altimetria dei percorsi

Decollo, volo ed atterraggio coincidono per entrambe le discese, l’atterraggio a M. Poignon (1499 m), è uno dei momenti più emozionanti.

Percorso Facile
– Dopo l’atterraggio un piccolo briefing, sull’utilizzo delle marce, dei freni e sul facile percorso che andremo ad affrontare – immersi al confine del Parco del Gran Paradiso a cavallo tra le vallate di Cogne, Valsavarenche e Rhemes. Si comincia con una discesa su di una strada poderale che diventerà pianeggiante e ci accompagnerà lungo i 30 chilometri di questa splendida avventura. Panorami mozzafiato, antichi borghi e la possibilità di incontrare animali faranno parte della nostra splendida escursione.

alt.1

Percorso Free Ride
– Quindi ci si veste con protezioni e bardature ma prima di buttarci in picchiata con le nostre bike, un piccolo briefing ci illustra i passaggi, i punti pericolosi e quelli panoramici. Il sentiero diventa subito un budello nel bosco tra radici, pietre, curve a gomito – terreno ideale per scatenare il biker che c’è in noi. A Pont d’Ael, un ponte Romano perfettamente conservato, ci si prepara ad una piccola ma suggestiva salita culminante in una grotta, attraversata la quale si ricomincia la discesa da veri duri. Non è finita! Un’altro, ed ultimo settore particolarmente ostico per le pietre, il terreno smosso e la fitta vegetazione ci porta finalmente alla strada che con 2 pedalate ci indirizza alla base rafting per il nostro aperitivo e la grigliata !

Il ritorno è comune per entrambe le escursioni – l’arrivo alla base del rafting in località Chavonne, viene salutato da uno splendido aperitivo e grigliata. Buon appetito!!!!

altimetria2